A Monte di Procida è lockdown. Il sindaco ha emanato una nuova ordinanza di dispone la chiusura di tutti i negozi, eccezion fatta per tabacchi, ristoranti, bar e supermercati. La drastica decisione dopo l’ultimo screening effettuato su 300 residenti, ben 62 dei quali risultati positivi al Covid-19.

Monte di Procida, è lockdown: chiudono anche i barbieri. L’ordinanza del sindaco

“Il numero di cittadini che hanno contratto il Covid-19 passa da 33 a 62 – si legge nella nota -. I nuovi positivi di oggi, emersi dallo screening di ieri, sono collegati agli eventi dei giorni precedenti. Con decorrenza immediata, è vietata ogni tipo di riunione al chiuso o all’aperto, ogni evento privato (feste, comunioni, compleanni, anniversari, etc) e in generale tutte le attività che possono comportare assembramenti”.

Inoltre, si legge nella nota stampa, “restano chiuse le sale gioco e i centri di scommesse, i centri anziani, le palestre e sono sospese tutte le attività sportive sia collettive che individuali, oltre a tutte le manifestazioni pubbliche. Chiusi anche barbieri, parrucchieri, centri estetici. Restano chiuse le scuole“.

Per i funerali è prevista solo la forma privata con un numero massimo di venti partecipanti limitati ai congiunti. Misure straordinarie sono previste per tutti gli esercizi commerciali, inclusi bar, ristoranti, supermercati, che sono tenuti a svolgere uno screening del proprio personale tramite la somministrazione di tamponi nasofaringei, a garanzia della salute di tutti.



continua a leggere su Teleclubitalia.it