Drammatico incendio in pieno centro a Firenze. In Piazza Davanzati nel pomeriggio di ieri un rogo di grosse dimensioni ha interessato una fila di auto e motorino. Ad appiccarlo, quasi sicuramente, due ragazzini, successivamente identificati e denunciati.

Firenze, incendio in piazza Davanzati: fiamme alte e motorini in fumo

Non si registrano feriti. Risultano però danneggiate le facciate esterne degli edifici adiacenti, tra cui il Palazzo dello Strozzino, che ospita il cinema Odeon. Non risulterebbero invece danni strutturali. L’incendio ha sprigionato una densa colonna di fumo nero, visibile anche a chilometri distanza. Una piccola folla di curiosi si è radunata sul posto.

Si pensa ad un atto doloso. Il sospetto che l’origine fosse dolosa era piuttosto concreto e si è rafforzato grazie ai video visionati dalla polizia di Stato – titolare dell’indagine – intervenuta sul posto insieme alla polizia municipale e i vigili del fuoco. Ad appiccare il rogo sarebbe stato un 13enne dando fuoco a della benzina fuoriuscita da un serbatoio danneggiato di un motorino parcheggiato.

“L’incendio di questo pomeriggio vicino allo Yab è un fatto gravissimo.  Le forze dell’ordine stanno già indagando e ovviamente come Comune garantiremo la massima collaborazione, a partire dall’utilizzo delle immagini delle telecamere. Appena ci saranno sviluppi vi informeremo”, fa sapere il sindaco Dario Nardella.

 



continua a leggere su Teleclubitalia.it