Matteo Salvini con dolori e sintomi influenzali. A dichiararlo è lui stesso nel corso di un comizio a Formello. Il leader del Carroccio ha dichiarato che ci teneva ad essere alla manifestazione politico culturale “Itacalia 20.20.” anche se febbricitante e con dolori articolari.

Salvini con sintomi da coronavirus al comizio. Brusio in platea

Dalla platea si è subito sollevato un brusio. In molti hanno pensato subito che il segretario della Lega potesse essere affetto da coronavirus. Lo stesso Salvini, poco prima, aveva spiegato che il medico gli aveva consigliato di stare a casa. Ma lui non avrebbe rinunciato ad andare all’incontro politico.

«Oggi la giornata non è partita benissimo – ha dichiarato Salvini -, sono stato due ore attaccato al cortisone e quando mi sono alzato il medico mi ha detto, lei adesso va a casa. E io gli ho risposto si prima vado ad Anguillara Sabazia, poi a Formello e termino a Terracina. Ma la sera vengo a casa».

A fine serata Salvini, nonostante le condizioni di salute, ha fatto numerosi selfie. Questa mattina ha poi pubblicato un post sui social con tanto di foto per rassicurare i suoi elettori: “Flebo di cortisone, per sconfiggere mal di schiena, collo e spalla, e si riparte!”. Non è chiaro se sarà sottoposto a tampone o meno e se i sintomi influenzali di cui ha dichiarato di soffrire in queste ore siano da attribuire soltanto al mal di schiena. Il leader del Carroccio è noto per essere stato critico nell’uso delle mascherine e per aver sposato una parte delle battaglie dei negazionisti in questi ultimi mesi successivi al lockdown.



continua a leggere su Teleclubitalia.it