Brutta esperienza per Valentino Rossi. Stanotte si è verificato un tentativo di furto alla VR46, l’azienda del pilota motociclistico, che si trova in via Pio La Torre, a Tavulia.

Valentino Rossi, tentato furto nella sua azienda

Come riporta Il Messaggero, i ladri sarebbero stati messi in fuga a mani vuote nel vicino terreno agricolo dall’arrivo delle forze dell’ordine e dall’impianto di sorveglianza che protegge l’area.

I fatti sarebbero avvenuti nella notte tra venerdì e sabato. Sulla vicenda c’è massimo riserbo, gli inquirenti non hanno voluto fornire ulteriori dettagli sul colpo.  Ma non è escluso che l’intento dei delinquenti fosse quello di arraffare quanti più oggetti, tra cappellini, magliette e indumenti vari, customizzati VR46, per rivenderli al mercato per nero. L’episodio non è sfuggito agli occhi di diversi residenti che hanno raccontato di aver sentito il via-vai di auto delle forze dell’ordine durante la notte.



continua a leggere su Teleclubitalia.it