stefano palma candidato giugliano

“Il problema della sicurezza ha da sempre caratterizzato le comunità locali e le realtà cittadine. La città nasce come sistema di sicurezza per le persone e per gli scambi commerciali. Oggi la nostra sembra non essere più così. Oggi noi cittadini non ci sentiamo al sicuro dentro i confini della nostra città.

Le mamme, i papà non vedono al sicuro i loro figli e così non gli permettono di vivere le piazze e le attività commerciali portando invece giovamento ad altri paesi limitrofi ritenuti più sicuri perché semplicemente più vissuti e controllati. Sono successi già troppi eventi terribili   Che lasciano il segno ed è per questo che bisogna agire. 

Sempre più spesso si assiste ai litigi e violenze fisiche tra i giovani in pieno centro, cose queste veramente gravi che non dovrebbero mai accadere. I giovani vanno educati affinché capiscano che questo atteggiamento non è quello giusto e che soprattutto si viene puniti se lo si fa, non dobbiamo rendere possibile loro tanta libertà in pieno centro altrimenti non li educhiamo. 

Dobbiamo puntare a Rendere Giugliano una città più sicura. Basterebbe partire dall’ intensificare i controlli da parte delle forze dell’ordine, più personale, più pattuglie ad ogni ora del giorno e della notte. Andrebbe fatto un impianto di telecamere di video sorveglianza che copra gran parte del territorio. Possono essere fatti controlli dall’alto mediante l’utilizzo di nuove tecnologie come i droni in modo da supervisionare le zone più a rischio. 

Rendere le nostre strade più controllate porterà giovamento anche ai locali commerciali che sono il cuore pulsante della città. Non si può avere paura di restare aperti oltre l’orario stabilito perché si rischia di incorrere in pericoli che per una piccola attività potrebbero essere insanabili. Non si può vivere con queste paure quando invece le attività dovrebbero attirare le persone, noi cittadini che dovremmo poter vivere tranquillamente e serenamente le vie della nostra città.

Cari commercianti mi rivolgo a voi non solo per il problema sulla sicurezza ma anche per l’enorme problema della  viabilità che caratterizza Giugliano. 

Passeggiando per la città si notano molti negozi chiusi perché a causa di mancanza di parcheggi pubblici e privati, a causa del traffico mal gestito e dei trasporti mal gestiti le persone evitano di immergersi nel caos delle vie centrali della città e si recano nelle zone periferiche perché sono facilmente accessibili e questo è un enorme danno per tutti noi. 

Tempo fa si è portato a termine il progetto della metropolitana che a causa della sua posizione e dei mancati collegamenti è accessibile solo da una piccola parte della popolazione perché Giugliano è molto grande e non può esserci una sola stazione in una zona nemmeno centrale e soprattutto lontana da Licola, Varcaturo e Lago Patria. 

Cari concittadini facciamo tutti parte di una grande famiglia ed è così che dobbiamo sentirci ogni volta che percorriamo le strade della città”

COMUNICATO STAMPA



continua a leggere su Teleclubitalia.it