tromba d'aria Verona

Verona sta lentamente cercando di tornare alla normalità dopo la tromba d’aria che ieri pomeriggio ha sconvolto non solo molti quartieri della città, ma anche varie zone della provincia, compresa la Valpolicella, celebre per i suoi vini.

I Vigili del fuoco hanno lavorato tutta la notte assieme alla Polizia locale e alla Protezione civile per mettere in sicurezza numerose strade e le costruzioni dove la furia del maltempo ha scoperchiato i tetti. Sono almeno 500 gli alberi caduti, completamente sradicati dalla furia del vento.

Disastro sulla città: grandine e vento (IL VIDEO) hanno messo in ginocchio il centro storico. In particolare la zona di Santo Stefano (VIDEO) . Acqua oltre un metro e mezzo. I residenti parlano di vetrine dei negozi – tra piazzetta Santo stefano e via Cigno – sfondate dalla pressione dell’acqua. È una zona che finisce sott’acqua spesso a fronte di eventi forti temporali e acquazzoni ma nessuno ricorda un livello di acqua tanto alto.



continua a leggere su Teleclubitalia.it