Più del 141%. Di tanto sono saliti i contagi in un mese in Italia secondo la Fondazione Gimbe. Il confronto è fra i 3.399 casi della settimana 12-18 agosto e i 1.408 di quella 15-21 luglio. Ieri le regioni con più positivi sono state Lombardia (174) e Lazio (137).

L’Oms: “Epidemia finirà in meno di 2 anni”

Intanto da Ginevra il direttore generale dell’Oms (Organizzazione mondiale della sanità) auspica che la crisi mondiale determinata dal coronavirus possa risolversi in meno di due anni.  Tedros ha ricordato che la precedente pandemia, l’influenza spagnola del 1918, durò due anni. “Oggi il virus si muove più velocemente perché sono aumentare le connessioni, ma allo stesso tempo abbiamo più tecnologia e conoscenze per fermarlo”, ha aggiunto.

Nessun paese “può cavarsela fino a quando non avremo un vaccino”, ma “non c’è alcuna garanzia che riusciremo a ottenerlo, e anche se così fosse non metterà fine alla pandemia da solo” senza “modifiche alla nostra vita quotidiana”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it