gioele appello papà

“Chiunque abbia visto qualcosa dopo l’incidente, nelle campagne, si faccia avanti, chiami la polizia. Io amo mio figlio e lo voglio trovare…”. E’ l’appello commosso lanciato tra le lacrime da Daniele Mondello, padre di Gioele, il piccolo di 4 anni scomparso lo scorso 3 agosto insieme alla madre Viviana Parisi,la dj di 43 anni trovata poi morta nelle campagne di Caronia nei pressi dell’autostrada A 20 Messina-Palermo.

Continuano le ricerche

Da undici giorni 70 persone, tra vigili del fuoco, polizia, protezione civile, carabinieri e guardia di finanza stanno perlustrando campi e boschi di Caronia. E adesso le ricerche si concentrano soprattutto intorno alla zona dove è stato rinvenuto il corpo della madre di Gioele.

Dopo alcuni video che confermerebbero la presenza del piccolo con la madre a Caronia, i soccorritori stanno battendo palmo a palmo i luoghi nei pressi del ritrovamento del cadavere, l’area in cui, secondo i ricercatori, un bimbo di 4 anni impaurito sarebbe potuto arrivare camminando da solo in una fitta boscaglia. Gli uomini impegnati nell’operazione stanno liberando l’area dai cespugli per cercare di facilitare le ricerche, utilizzando droni e cani molecolari.

Il video

Gioele non si trova, l'appello del papà

🔴 GIOELE NON SI TROVA, IL COMMOVENTE APPELLO DEL PADRE >> https://bit.ly/3kHX1uL

Posted by Tele Club Italia on Friday, August 14, 2020



continua a leggere su Teleclubitalia.it