qualiano ristorante cinese

Qualiano. I carabinieri di Qualiano insieme a quelli del NAS di Napoli e dell’ufficio tecnico del Comune hanno denunciato due persone, un uomo 43enne originario della Cina e un 37enne giuglianese. I due sono rispettivamente legale rappresentate e proprietario di un noto ristorante di cucina orientale sulla circumvallazione esterna di Napoli.

Blitz al ristorante cinese

Durante l’ispezione all’esercizio commerciale, i Carabinieri hanno accertato delle carenze igienico-sanitarie e sono stati rinvenuti e sequestrati 200 chili di alimenti privi di tracciabilità. Constatate anche alcune violazioni in materia edilizia: sequestrati i locali per abuso urbanistico perché utilizzati per scopi diversi da quelli autorizzati. Contestate sanzioni amministrative per un totale di 8 mila euro.



continua a leggere su Teleclubitalia.it