Accusato di aver speculato in borsa con il compagno José Carlo Alvarez Aguila, Rocco Casalino replica alle accuse. E lo fa affidandosi a un’intervista apparsa su La Verità. “Settemila euro li guadagno in una settimana, non ho bisogno di speculare in borsa”.

Rocco Casalino nella bufera per operazioni trading. Lui replica: “Guadagno 7mila euro al mese”

Finito nella bufera dopo che il suo compagno ha ricevuto una segnalazione all’anti-riciclaggio per operazioni di trading sospette, il portavoce del premier Giuseppe Conte ha parlato con Giuseppe China de La Verità, il giornale che ha fatto esplodere il caso. “Lo sai in quanto li guadagno 7.000 euro? In una settimana”, è la risposta dell’ex Grande Fratello al giornalista che gli chiede di un bonifico inviato al compagno per un’operazione su una piattaforma di trading online.

Insomma, è il ragionamento di Casalino, guadagno 170mila euro l’anno, non mi sporcherei mai le mani per 7mila euro. Ribadisce di non aver mai fornito a José Carlos informazioni riservate o anche semplici consigli che poi sarebbero serviti per scommettere sui titoli. “Io posso fare un’operazione come ha fatto De Benedetti che ci ha fatto centinaia di migliaia di euro”, dice poi con riferimento all’ingegnere Carlo De Benedetti che nel 2015 fece rastrellare le azioni delle banche popolari che poco dopo sarebbero state salvate dal governo di Matteo Renzi, guadagnando circa 600mila euro.

Durante il colloquio Casalino chiama pure il compagno per ulteriori spiegazioni. “Ma tu 7.000 euro li hai mai avuti (nel senso di vinti)?”. E il cubano replica: “Ma stai scherzando (…) 7.000 euro di cosa? (…). Qui bisogna guardare il conto corrente: lo hai già visto dalla A alla Z, non c’è un cazzo. Domani andrò in banca”. Poi si salutano con affetto: “Stai tranquillo amore”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it