manifesto maisto
GIUGLIANO. Un manifesto che annuncerebbe la candidatura a sindaco di Giuseppe Pietro Maisto mettendo la parola fine alla querelle nel centrodestra. È comparso stamane su via Appia un cartellone con il nome dell’ex consigliere regionale e sotto la parola “sindaco”. Si tratta in realtà di un falso. Stando a quanto riferisce l’esponente di centrodestra alla nostra redazione, non ha autorizzato alcun manifesto elettorale con il suo nome. Maisto annuncia infatti di voler sporgere denuncia contro ignoti.
Sull’affissione c’e anche il riferimento all’elezione del 20-21 settembre e il Comune, ovviamente, Giugliano. Insomma, non lascia spazio a dubbi. Ma Maisto smentisce categoricamente.
“Vorrei capire a chi interessa gettare fango e utilizzare sistemi simili per provare a evitare candidature – dice -. Qualcuno che sta brigando in tutti i modi, in ogni contesto, utilizzando tutti i sistemi per cercare di evitare candidature a Giugliano. Questi episodi danno il segno del fatto che Giugliano deve voltare completamente pagina. Quando si arriva a fare cose di così bassa portata, significa che siamo ai minimi termini. Dobbiamo alzare la testa. Da mesi non si parla di progetti, di cosa i candidati vogliono fare per questa città”.


continua a leggere su Teleclubitalia.it