Ennesimo rogo tossico in zona Asi a Giugliano. Un’enorme colonna di fumo nero si è sviluppata in serata lungo la circumvallazione esterna.

La nube è visibile a chilometri di distanza. Ancora non è chiaro quale sia il materiale che sta andando a fuoco. In questi minuti si stanno moltiplicando le segnalazioni e le foto di tanti utenti del web. Già allertati i pompieri.

Il rogo è scoppiato a pochi giorni dalla visita del leader della Lega, Matteo Salvini, al campo rom. Nell’ultima settimana, sia nell’hinterland giuglianese che nell’agro aversano, si sono registrate decine di roghi. I vigili del fuoco lavorano notte e giorno per fronteggiare quella è ormai un’emergenza ordinaria nei mesi più caldi per la Terra dei Fuochi.



continua a leggere su Teleclubitalia.it