Uccide entrambi i genitori al culmine di una lite e poi si dà alla fuga. Il killer si chiama Daniele Ferrero, 30 anni. Le vittime sono Pierfrancesco Ferrero, 69 anni, e la moglie, Giuseppina Valetti, 50 anni. Il duplice omicidio si è consumato a Torino.

Torino, uccide entrambi i genitori: arrestato Daniele Ferrero

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, la coppia era andata a trovare il figlio nel suo appartamento di via Biscarra, a Torino, nella zona Mirafiori. Al culmine di una lite per futili motivi, il 30enne avrebbe impugnato dei coltelli da cucina e li avrebbe uccisi. Poi avrebbe vegliato per qualche ora sui loro corpi, prima di salire a bordo dell’auto della mamma e darsi a una breve fuga.

Verso mezzanotte, infine, la svolta: Daniele Ferrero viene fermato dai carabinieri a Collegno, in stato confusionale e con le mani sporche di sangue. Successivamente i militari dell’Arma lo conducono nella caserma di Rivoli per interrogarlo. Davanti al pubblico ministero, il 30enne finalmente confessa il suo delitto. I corpi dei due coniugi vengono ritrovati all’interno dell’appartamento, entrambi senza vita. Resta da capire meglio il movente che ha scatenato la furia dell’uomo.



continua a leggere su Teleclubitalia.it