Ha suscitato non poche polemiche l’abbattimento di Borgo Zaccaria, il complesso del 700 che accoglieva anche una antica chiesa dedicata a San Francesco. Ad essere abbattuta, però è stata l’antica masseria e non la chiesa, sito religioso dal grande valore artistico storico e culturale.

Siamo stati all’interno proprio della chiesa che appartiene ad una particella diversa rispetto alla masseria. Come vedete dalle immagini la chiesa è completamente abbandonata, anni di storia sepolti tra alberi e sterpaglia. La piccola navata centrale è completamente pavimentata da erba, Sono ancora visibili le piccole cappellette. Della facciata ormai poco o nulla è visibile ormai. Il manufatto dedicato a San Francesco, adesso, è ancora li, a testimoniare l’antica storia del territorio.

continua a leggere su Teleclubitalia.it