Il coronavirus torna anche in serie A. Un uomo appartenente alla società calcio Parma è positivo al Covid-19. A comunicarlo è il team attraverso un comunicato stampa diramato in queste ore. Non si tratterebbe di un calciatore ma di un membro dello staff.

Parma, caso di coronavirus in serie A

La società ducale ha fatto sapere in una nota che “l’ultima serie di esami ha evidenziato un caso di positività al Covid-19 relativamente a un membro (non calciatore) del gruppo squadra. Il soggetto completamente asintomatico è stato prontamente isolato secondo le direttive federali e ministeriali. La società comunica altresì che tutti gli altri membri del suddetto gruppo squadra sono risultati negativi ai test Covid-19 e hanno iniziato l’isolamento presso il Centro Sportivo ma potranno continuare regolarmente l’attività, costantemente monitorati secondo il protocollo vigente”.

Ora si teme uno stop alle prossime partite in programma.  “Col vecchio protocollo il campionato ora sarebbe stato sospeso – ha dichiarato il professore Castellacci, presidente dei medici italiani di calcio -. Col nuovo protocollo fortunatamente la quarantena “soft” non implicherà la stop alle attività. Adesso il Parma vivrà isolato, nella “bolla”. Ci vorrà un secondo tampone a 2-3 ore dal fischio d’inizio del match col Bologna in programma domani alle 19.30 e se risulteranno tutti negativi la gara non sarà rinviata. in caso contrario, si procederà con il rinvio”.



continua a leggere su Teleclubitalia.it