Mini lock-down nel rione del Carmine di Salerno. Dopo il caso di positività accertato in una donna, dipendente di una banca della zona, le autorità sanitarie hanno disposto la chiusura precauzionale di supermercati, alimentari, negozi e dello stesso istituto di credito dove la donna lavora.

Salerno, donna positiva al Covid: mini lockdown nel rione del Carmine

Attualmente, si sta cercando di capire come la donna possa aver contratto il virus e di ricostruire i singoli spostamenti della signora. Molte attività commerciali tra via Prudente e via Paolo de Granita sarebbero state chiuse per consentire le operazioni di sanificazione.

Chiuso anche un noto bar accanto alla banca, dove il titolare si è sottoposto a tampone in attesa di un esito. Sono già scattate le misure di contenimento per evitare ulteriori contagi. Torna così anche nel quartiere salernitano il timore per l’esplosione di un focolaio. Per fortuna, al momento, i tamponi effettuati sulle persone che hanno avuto contatti con la donna sono risultati negativi. Resta comunque alta l’allerta, così come nel resto della Regione.



continua a leggere su Teleclubitalia.it