oms epidemia italia

L’Organizzazione mondiale della sanità ha dichiarato oggi che è ancora possibile tenere sotto controllo la pandemia di Covid-19 anche se il numero di casi è “più che raddoppiato nelle ultime sei settimane”, superando i 12 milioni di contagi.

Lo ha dichiarato dal direttore generale dell’Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus, in una conferenza stampa virtuale. “Ci sono molti esempi in tutto il mondo che hanno dimostrato che anche se l’epidemia è molto intensa, può ancora essere tenuta sotto controllo”, ha sottolineato, citando i casi di Spagna, Italia e Corea del Sud.

Virus e la trasmissione nell’area

Due giorni fa l’Oms ha ammesso che non si può escludere che il coronavirus possa diffondersi attraverso l’aria, in ambienti chiusi particolarmente affollati e poco aerati.

Questa eventualità era stata segnalata da diversi ricercatori già alcuni mesi fa. Ma finora l’Oms non si era espressa sul tema, in attesa di avere più dati ed evidenze scientifiche.

Nei giorni scorsi, un gruppo internazionale di 239 ricercatori  da 32 paesi diversi aveva scritto una lettera aperta. Gli esperti sostenevano che ci fossero ormai prove scientifiche sufficienti per ritenere che in alcuni casi il virus possa diffondersi nell’aria. La lettera, ripresa dai media, portava diverse domande verso l’OMS, che fino a ieri non si era espressa estesamente sul tema.



continua a leggere su Teleclubitalia.it