Ennesima giovane vittima del coronavirus. A perdere la vita una bimba di soli 11 anni, Yansi Ayala. E’ successo in Florida, una stato degli Stati Uniti che nelle ultime settimane ha fatto registrare un’impennata di nuovi casi di Covid-19.

Florida, morta una bimba di 11 anni di coronavirus

Secondo quanto riporta la Cnn, che cita il dipartimento della Sanità dello Stato, si tratta del quarto minorenne che perde la vita in Florida in seguito al virus. La bambina viveva nella contea di Broward. La piccola soffriva però di patologie pregresse come malattie cardiache, epilessia, paralisi cerebrale e asma. La settimana scorsa era morto un bambino di 11 anni nella contea di Miami-Dade county e prima di lui erano deceduti una ragazzina di 16 anni nella contea di Lee e un 17enne nella contea di Pasco.

Intanto in tutti gli USA è nuovo record giornaliero di contagi. Con oltre 65.000 nuovi casi nelle ultime 24 ore. Il dato emerge dai calcoli della Johns Hopkins University. E’ il terzo giorno di fila che gli Usa registrano oltre 60mila nuovi casi giornalieri. Gli Stati Uniti sono infatti il Paese più colpito al mondo dal Covid-19, nonostante il lungo lockdown. In totale, negli Usa i casi positivi sono oltre 3,11 milioni e le vittime sono 133.291. Di queste, ben 32.283 solo nello Stato di New York e 15.448 in quello del New Jersey.



continua a leggere su Teleclubitalia.it