Dramma ieri sui binari della circumvesuviana, a Napoli. Un uomo, Pasquale (Lello per gli amici), è morto travolto da un convoglio in transito alla stazione di Ponticelli, zona est del capoluogo.

Circumvesuviana, Lello travolto e ucciso dal treno

L’incidente mortale si è consumato poco dopo le 10 e 30. Secondo quanto ricostruito, il treno era intento a fermarsi alla stazione quando si è ritrovato il corpo dell’uomo sotto le rotaie. Ancora da capire la dinamica della tragedia, anche se la prima ipotesi è che si sia trattato di un gesto volontario.

Dopo l’accaduto la tratta Napoli – Sarno/Ottaviano è stata subito chiusa al traffico delle vetture in entrambe le direzioni. E’ rimasta chiusa fino al pomeriggio, visto che le operazioni di estrazioni del corpo ad opera dei vigili de Fuoco sono risultate complicate. A indagare sull’episodio la Polizia del Commissariato di Ponticelli. La notizia intanto ha fatto il giro del quartiere, dove Lello era molto conosciuto e benvoluto. Il papà della vittima, secondo quanto riferito da chi lo conosceva, sarebbe deceduto in circostanze simili.



continua a leggere su Teleclubitalia.it