Il coronavirus si trasmette per via aerea e occorre cambiare i protocolli di sicurezza e le linee guida internazionali. E’ quanto sostenuto in una lettera inviata all’Oms da 239 esperti e 32 paesi. La missiva dei ricercatori sarà pubblicata la settimana prossima su un giornale scientifico, ma è stata anticipata dal New York Times.

L’allarme degli esperti: “Il virus si trasmette per via aerea”

Secondo gli esperti che l’hanno scritta ci sono prove del fatto che il Covid-19 si trasmetta nell’aria e questo, se verificato dall’Oms, potrebbe aver importanti conseguenze nel contenimento del virus. Se così fosse, riporta il New York Times, allora le mascherine sarebbero necessarie anche negli spazi al chiuso a prescindere dal distanziamento sociale. Ma implicherebbe anche una revisione dei sistemi di ventilazione nelle scuole, negli ospizi, nelle case e negli uffici per minimizzare il ricircolo dell’aria. Un percorso di riadattamento delle infastrutture pubbliche e della vita sociale lungo e difficoltoso, che provocherebbe ulteriori effetti sull’economia.

inlineadv
related