armando cesaro

“Ho deciso di fare un passo di lato ma resterò attivo nel partito”. Armando Cesaro, consigliere regionale ed esponente di Forza Italia, annuncia così di non candidarsi alle prossime elezioni regionali in Campania. L’esponente azzurro questa mattina ha tenuto una conferenza stampa per annunciare la scelta.

Armando Cesaro non si ricandida

Dopo l’ok a Caldoro candidato presidente della Regione per il centrodestra, dalla Lega era giunto il diktat di avere “liste pulite”. Il riferimento del partito di Salvini era proprio a eventuali candidature di Cesaro. Ma l’esponente azzurro oggi ha così spiegato la sua decisione: “Io rispondo solo a Berlusconi anche perché con lui ho un rapporto bellissimo e familiare. Io ho cercato sempre di essere eletto con i voti e non certo nei listini bloccati. Il mio consenso viene dalla mia militanza. Il passo di lato lo faccio per una mia serenità. La decisione è personale e le vicende dei miei parenti non mi toccano” ha detto riferendosi alle ultime vicende giudiziarie di Sant’Antimo in cui sono coinvolti i suoi familiari.

“Alla presentazione di Caldoro ci sarò ma se non c’è Salvini – dice-. Se lui non vuole me io non voglio vedere lui. Il leader della lega spesso parla di me, sono onorato per questo ma gli chiedo di documentarsi su quello che ho fatto”.

Alla conferenza ha preso parte anche il coordinatore regionale Domenico De Siano che gli ha proposto di fare il coordinatore provinciale del partito. Cesaro ha risposto che si prenderà qualche giorno per accettare”.



continua a leggere su Teleclubitalia.it