incidente a16 emanuele d'agostino

Lotta tra la vita e la morte un 41enne di Sant’Antimo rimasto coinvolto in un incidente lungo l’autostrada Napoli-Canosa.  Emanuele D’Agostino – questo il nome del 41enneviaggiava in sella alla sua Kawasaki Ninja quando ha tamponato sulla corsia di sorpasso un’auto con a bordo due anziani della provincia di Trento.

Incidente sulla A16, Emanuele D’Agostino lotta tra la vita e la morte

Come si legge sul Mattino, gli agenti della Sottosezione Avellino Ovest della Polizia Stradale sono immediatamente arrivati sul posto non appena ricevuto l’allarme. Lo schianto è avvenuto al chilometro 28, intorno alle 13, in direzione del capoluogo campano, in direzione del capoluogo campano, sul lungo rettilineo che dal viadotto Acqualonga porta al casello di Baiano.

inlineadv

Le condizioni del 41enne

Le condizioni del motociclista della provincia di Napoli sono apparse subito gravi.  I sanitari giunti a bordo dell’ambulanza hanno praticato manovre salvavita. Il cuore del 41enne aveva cessato di battere. I sanitari sono riusciti a rianimare il centauro che è stato trasferito all’ospedale Moscati di Avellino. Qui, è stato sottoposto a un intervento chirurgico. I medici gli hanno diagnosticato lesioni interne e un’emorragia cerebrale. I due coniugi anziani della provincia di Trento che viaggiavano nell’auto rimasta coinvolta nel sinistro sono rimasti illesi.

Gli agenti della Polizia Stradale del comandante Renato Alfano hanno ascoltato anche la loro versione per cercare di ricostruire la dinamica del drammatico sinistro. A supporto degli agenti della Polstrada anche gli addetti alla viabilità della Società Autostrade per disciplinare i flussi veicolari.

(immagine di archivio)

 

related