Dramma questa notte sull’Autostrada A3 Napoli-Salerno. A poche ore dal sinistro mortale in cui ha perso la vita un 36enne del posto, si è veriricato un altro incidente. Un tir è piombato a velocità sostenuta contro un gruppo di operai che stava predisponendo i segnali stradali per far confluire il traffico verso un’uscita obbligatoria. Quattro sono rimasti gravemente feriti.

Napoli, dramma sull’A3: tir piomba addosso a quattro operai. Sono gravi

I dipendenti della società Autostrade, giunti sul posto con un furgone per la segnaletica stradale, erano impegnati a posizionare i birilli per indirizzare la circolazione veicolare verso l’uscita di Torre Annunziata Nord dopo l’incidente avvenuto ieri pomeriggio. Mentre lavoravano, è sopraggiunto un mezzo pesante che li ha travolti in pieno. Il conducente si sarebbe accorto tardi della loro presenza sulla carreggiata e non avrebbe fatto in tempo a schivarli.

inlineadv

Il furgone, secondo quanto riportato dal portale Torresette.it, è andato completamente distrutto e 4 operai sono rimasti gravemente feriti. Due sono stati trasportati all’ospedale Cardarelli di Napoli e due al San Leonardo di Castellammare di Stabia. Sul posto ambulanze del 118, vigili del fuoco e agenti della Polstrada per ricostruire la dinamica dell’incidente. Una notte costellata da due gravi incidenti, l’uno conseguenza dell’altro.

related