coronavirus campania contagi

Mondragone e Torre del Greco. E ieri anche un nuovo caso a Casapulla, in provincia di Caserta. Il coronavirus in Campania torna a preoccupare le autorità sanitarie. Ieri i nuovi contagi sono stati 10. Non capitava dal 28 maggio.

Casapulla, nuovo contagio di coronavirus

Ieri si è registrato il decimo caso di Covid-19 a Casapulla dall’inizio dell’emergenza Coronavirus. Si tratta di un militare, attualmente in isolamento a Roma. A comunicarlo è stato il sindaco Renzo Lillo che ha confermato il nuovo caso di positività rassicurando la cittadinanza sulle sue condizioni di saluto.

inlineadv

Il giovane è stato sottoposto al tampone in caserma prima di partire per un’esercitazione ed è risultato positivo. Era partito da Casapulla a metà giugno ed è completamente asintomatico. “Ovviamente sono state attivate tutte le procedure del caso e i familiari che vivono nel nostro paese sono attualmente in isolamento domiciliare. Nessuno presenta sintomi – ha detto il sindaco – Questa notizia ci fa capire che bisogna continuare ad essere attenti; purtroppo il virus non è stato ancora sconfitto. Dobbiamo rispettare le regole e tenere sempre alta la guardia“, conclude.

Mondragone e Torre del Greco

A Mondragone su più di 500 tamponi processati, intanto, ieri sono saltati fuori 25 positivi. Il focolaio negli ex palazzi Cirio si estende e non si esclude che gli infetti possano aver portato il virus anche fuori dal litorale domizio. Al momento sono 700 le persone finite in quarantena. Sotto osservazione, infine, anche la situazione di Torre del Greco. Ieri dopo la scoperta di due positivi, è stato chiuso il pronto soccorso dell’ospedale Maresca per urgenti operazioni di sanificazione. Adesso l’Asl locale è impegnata a ricostruire i contatti pregressi dei due nuovi contagiati per escludere l’esistenza di ogni possibile focolaio nel comune vesuviano.

related