Terremoto in Messico. Nella giornata di ieri, 23 giugno 2020, una scossa di terremoto di magnitudo 7,5 della scala Richter ha colpito lo stato Sud-occidentale di Oaxaca in Messico che si trova già in piena emergenza coronavirus. Il bilancio è di almeno sei morti, secondo l’Associated Press, ma sembrerebbe destinato a salire. Centinaia di persone si sono riversate in strada assistendo inermi al fenomeno naturale.

Terremoto in Messico

La scossa avrebbe colpito in prevalenza la fascia costiera poco popolata, tuttavia il Centro statunitense per il controllo degli tsunami ha emanato l’allarme per gli abitanti residenti sulla costa del Paese, ma anche per Guatemala, Honduras ed El Salvador.

inlineadv

Il governo degli Stati Uniti ha anche emesso un allerta tsunami per la costa messicana sul Pacifico, l’America centrale, l’Ecuador, il Peru e le Hawai. L’allerta precisa che delle onde potrebbero raggiungere i tre metri di altezza e infrangersi su una zona vasta mille chilometri intorno all’epicentro.

Il video

related