coronavirus gemellini messico

Tre neonati gemelli sono risultati positivi al Coronavirus in Messico e il contagio sarebbe avvenuto con molta probabilità durante la gravidanza.

Tre gemelli positivi al Coronavirus: è il primo caso al mondo

I bimbi sono nati prematuri all’ospedale di San Luis Potosì, capoluogo dell’omonimo stato del paese del Centro America, lo scorso 17 giugno. Dei tre neonati, due – un maschio e una femmina – sono ricoverati in condizioni stabili nello stesso nosocomio. Il terzo fratellino presenta, invece,  problemi respiratori ed è in terapia. Sono risultati positivi immediatamente dopo la nascita.

inlineadv

E’ la prima volta che si verifica in tutto il mondo un evento del genere, talmente eccezionale che in Messico è stata aperta un’inchiesta per fare luce sulla vicenda.

Stando a quanto ricostruito dai medici, è possibile che il virus sia passato dalla mamma ai piccoli attraverso la placenta, un caso finora “senza precedenti”, dal momento che finora ci sono stati casi di neonati infetti, ma solo dopo la nascita e dopo essere entrati in contatto con soggetti contagiati.

Intanto, i medici hanno sottoposto al test i genitori del gemelli. Attualmente sono ricoverati come casi sospetti di Covid-19. Il risultato del tampone verrà reso noto nelle prossime ore, ma in ogni caso non avrebbero sviluppato alcun sintomo. “Si tratta comunque di un caso inedito”, ha aggiunto Rangel Martinez.

 

related