franco carleo elezioni

GIUGLIANO. Non è stata ancora trovata la quadra nel centrodestra di Giugliano sulla scelta del candidato sindaco per la prossima tornata elettorale. Il coordinatore cittadino di Forza Italia Franco Carleo ha spiegato nel corso di Tg club speciale Campania oggi, in onda su Teleclubitalia, che al momento i due nomi di cui si discute, Alfonso Sequino e Giuseppe Pietro Maisto, non sono nomi presenti sul tavolo delle riunioni ma piuttosto si tratta di velleità personali.

Carleo, qual è la situazione in Forza Italia?

I quattro partiti del centrodestra stanno aspettando le decisioni dei tavoli provinciali e regionali per sapere a chi spetta la scelta del candidato sindaco. Il centrodestra rispetto ad altri è un po’ indietro ma tutti insieme possiamo fare una bella competizione elettorale.

A proposito di unità nel centrodestra, al momento c’è una spaccatura tra due nomi, quello di Alfonso Sequino e Giuseppe Pietro Maisto. Anche il suo di nome è stato fatto da alcuni esponenti cittadini. 

Io come coordinatore cittadino di Forza Italia sono a disposizione del partito. Sequino ha la velleità di candidarsi come sindaco per quanto riguarda Maisto anche a noi è arrivato il suo nome ma entrambi nelle riunioni fatte non sono stati messi sul tavolo sono solo velleità personali. Se dai tavoli regionali ci diranno che il candidato lo sceglie Fratelli d’Italia, allora così sarà. Noi valuteremo la persona che ha titoli, meriti e deve cercare di aggregare quante più persone possibile.

Come coordinatore di Forza Italia chiederebbe, nel caso in cui non dovesse essere trovata una quadra, un passo indietro a entrambi?

Di sicuro non sarò solo io ma tutto il centrodestra a farlo. Tutti i partiti e liste civiche devono partecipare nella scelta del nome.

C’è un nome esterno che può unire il centrodestra?

Sono entrambe figure valide ed entrambi hanno i requisiti per fare il candidato sindaco. Entrambi hanno questa velleità. Maisto ha dato questa disponibilità dopo l’emergenza Coronavirus per dare un aiuto alla città e al centrodestra.

A seguito di un’intervista di Alfonso Sequino nella nostra trasmissione voi coordinatori cittadini dei partiti di centrodestra avete fatto un comunicato per frenare le velleità di eventuali papabili.

E’ stato fatto per frenare le velleità delle persone. Ed è stato fatto per chiarire le idee ai cittadini i Giugliano, per dire che il centrodestra è unito e stiamo aspettando per determinare insieme chi sarà il candidato. I partiti vogliono valutare e trovare la figura che aggrega e ci darà la possibilità di vincere. Dobbiamo cercare un nome che ci faccia andare almeno al ballottaggio. Da luglio 2019 ad oggi i quattro partiti di centrodestra discutono sempre insieme.



continua a leggere su Teleclubitalia.it