arresto SERGIO DE GREGORIO
SERGIO DE GREGORIO

E’ in corso un’operazione condotta dalla Squadra mobile e coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Roma. I poliziotti della Sezione Criminalità organizzata hanno eseguito nove provvedimenti cautelari emessi dal gip a carico di altrettante persone considerate responsabili, a vario titolo e in concorso, dei reati di estorsione, riciclaggio e autoriciclaggio.

Arresto di De Gregorio

Inoltre nell’ambito dell’operazione, chiamata “Pianeta Italia”, è stato eseguito il decreto di sequestro preventivo delle quote sociali, dei conti correnti e del complesso aziendale dei beni parte del patrimonio aziendale di sei società e un sequestro per l’equivalente di 480.000 euro. Tra le persone arrestate c’è anche l’ex senatore già in forza al Pdl Sergio De Gregorio. Per l’ex senatore è stata disposta la misure cautelare in carcere.

inlineadv

De Gregorio fu eletto nel 2006 con l’Italia dei valori. Nel 2012 De Gregorio è stato iscritto nel registro degli indagati per truffa e false fatturazioni nell’ambito dell’inchiesta sui finanziamenti al quotidiano L’Avanti insieme a Valter Lavitola. L’ex senatore è stato anche accusato di essere stato corrotto per il suo passaggio al centrodestra nel 2007. Nel 2013, parlando del suo coinvolgimento nell’inchiesta sulla presunta compravendita dei senatori, De Gregorio aveva ammesso di aver preso due milioni di euro.

Alle 9 persone, destinatarie dei provvedimenti cautelari emessi dal gip, sono contestati, a vario titolo ed in concorso, i reati di estorsione, riciclaggio ed autoriciclaggio. Contestualmente all’esecuzione delle ordinanze restrittive della libertà personale è stata data esecuzione al decreto di sequestro preventivo delle quote sociali, dei conti correnti e del complesso aziendale dei beni facenti parti del patrimonio aziendale di alcune società ed un sequestro di circa 480 mila euro.

 

related