i segni zodiacali

I segni zodiacali: date, suddivisioni e caratteristiche. Il segno zodiacale è, nell’astrologia occidentale e in quella indiana ciascuna delle dodici suddivisioni convenzionali dello zodiaco in parti uguali. Ogni segno zodiacale prende il nome da una costellazione, seguendo il seguente ordine: Ariete, Toro, Gemelli, Cancro, Leone, Vergine, Bilancia, Scorpione, Sagittario, Capricorno, Aquario, Pesci.

In particolare in Occidente si tendono a distinguere due tipi di zodiaco, uno che divide l’eclittica in dodici segni di uguale lunghezza, cioè 30 gradi per un totale complessivo di 360°, un altro basato invece sulle costellazioni. L’associazione fra le costellazioni e la posizione del Sole rispetto alle stelle fisse cambia nel tempo, a causa della precessione degli equinozi: di conseguenza, lo zodiaco dei segni e quello delle costellazioni oggi risultano sfasati tra di loro. Nello zodiaco delle costellazioni, inoltre, per l’effetto combinato di diversi moti millenari si dovrebbe considerare un altro segno zodiacale, l’Ofiuco. L’astrologia occidentale si basa esclusivamente sullo zodiaco dei segni, così come furono ideati millenni or sono.

inlineadv

I segni zodiacali

Nell’uso popolare si usa dire “nascere sotto il segno di…” seguito dal nome di un segno zodiacale. Il significato cambia in base alla tradizione astrologica: nell’uso occidentale si intende il segno zodiacale nel quale si trova il Soleal momento della nascita della persona, mentre nell’uso indiano si intende il segno zodiacale sul quale si trova la Luna.

Dal 2010 in avanti si è sviluppata l’astrologia in linea, che permette ad astrologo e cliente di effettuare il consulto non più fisicamente, ma tramite il telefono. Diverse piattaforme offrono questo tipo di servizio, ad esempio Wengo, Kang, Giupiter.

La suddivisione dello zodiaco in dodici parti ha origine nell’astrologia babilonese; le dodici suddivisioni si chiamano “segni” in quanto sono rappresentate ciascuna da un simbolo. Dopo le conquiste di Alessandro Magno l’astrologia babilonese è entrata in contatto sia con la cultura ellenistica sia con quella indiana, influenzando le astrologie locali in modi diversi.

L’astrologia occidentale presenta più classificazioni dei segni, basate sugli insiemi.

Segni zodiacali: le suddivisioni

Sono suddivisi in base ai 4 elementi (fuoco, terra, aria, acqua):

  • Segni di fuoco: Ariete, Leone, Sagittario. L’elemento rappresenta il desiderio e l’energia creativa;
  • Segni di terra: Toro, Vergine, Capricorno. L’elemento rappresenta le risorse materiali e i possedimenti;
  • Segni d’aria: Gemelli, Bilancia, Aquario. L’elemento rappresenta l’intelletto e la capacità comunicativa;
  • Segni d’acqua: Cancro, Scorpione, Pesci. L’elemento rappresenta l’immaginazione, i sentimenti e l’amore.

I segni sono divisi anche in “maschili” (fuoco e aria) e “femminili” (terra e acqua), con associazione ad estroversione e introversione.

La seconda si basa sulla posizione rispetto ai 4 punti cardinali:

  • Segni cardinali: Ariete, Cancro, Bilancia, Capricorno (inizio stagione). Sono associati ad iniziativa e creatività;
  • Segni fissi: Toro, Leone, Scorpione, Aquario (centro stagione). Sono associati a stabilità e determinazione;
  • Segni mobili: Gemelli, Vergine, Sagittario, Pesci (fine stagione). Sono associati ad ingegno e adattamento.

In base alle date convenzionali, si può notare come il passaggio dal segno mobile al cardinale avvenga in coincidenza dell’equinozio oppure del solstizio: l’evento segna, infatti, il passaggio da una stagione alla successiva.

In base alla stagione di appartenenza, si ha la seguente distinzione:

  • Primavera: Ariete, Toro, Gemelli
  • Estate: Cancro, Leone, Vergine
  • Autunno: Bilancia, Scorpione, Sagittario
  • Inverno: Capricorno, Aquario, Pesci

È osservabile come, in ogni stagione, risulti assente un elemento: l’acqua in primavera (stagione umida), l’aria in estate (stagione calda), la terra in autunno (stagione secca), il fuoco in inverno (stagione fredda).

Le date dei segni

  • Ariete, 21 marzo – 19 aprile
  • Toro, 20 aprile – 20 maggio
  • Gemelli, 21 maggio – 20 giugno
  • Cancro, 21 giugno – 22 luglio
  • Leone, 23 luglio – 23 agosto
  • Vergine, 24 agosto – 22 settembre
  • Bilancia, 23 settembre – 22 ottobre
  • Scorpione, 23 ottobre – 21 novembre
  • Sagittario, 22 novembre – 21 dicembre
  • Capricorno, 22 dicembre – 19 gennaio
  • Acquario, 20 gennaio – 19 febbraio
  • Pesci, 20 febbraio – 20 marzo

Le caratteristiche

I segni di Fuoco sono passionali, esuberanti e determinati, come il fuoco. Amano stare in compagnia, con gli amici e la famiglia. In amore sono dei segni romantici che sanno sempre sorprendere il loro partner. Con loro difficilmente ci si annoia!

I segni d’Aria sono idealisti, intelligenti e vivaci. Questi tre segni porteranno una ventata di aria fresca nella tua vita. Sono imprevedibili e molto originali.

I segni di Terra sono delle persone estremamente concrete e pragmatiche, hanno i piedi ben saldi al suolo. Le persone appartenenti a questo elemento sono razionali e non lasciano nulla al caso. Difficilmente prendono decisioni di pancia.

I segni d’Acqua sono conosciuti per essere misteriosi, sensibili ed empatici. Hanno una personalità complessa, fatta di mille sfaccettature.

 

related