De Luca: “Al Nord fanno solo ammuina” Lo Stato si comporta in modo vergognoso”


Campania. De Luca attacca anche il Nord e lo Stato Italiano nel corso della sua conferenza stampa in diretta. “La fase 1 è più semplice e la fase 2 è più difficile, in questo periodo abbiamo avuto una inversione di ruoli “l’ammuina” la fanno al Nord, il rigore lo teniamo al Sud sopratutto in Campania.

De Luca: “Al Nord fanno solo ammuina” Lo Stato si comporta in modo vergognoso”

Campania. De Luca attacca anche il Nord e lo Stato Italiano nel corso della sua conferenza stampa in diretta. “La fase 1 è più semplice e la fase 2 è più difficile, in questo periodo abbiamo avuto una inversione di ruoli “l’ammuina” la fanno al Nord, il rigore lo teniamo al Sud sopratutto in Campania. Per chi pensa di venire da fuori regione a trovare amici e parenti dovrà aspettare un altro mese, terremo le postazioni di controllo per altri trenta giorni.”

De Luca: “Al nord solo ammuina

Il presidente si è poi soffermato sui trasferimenti dallo Stato centrale: “C’è un blocco di interessi delle regioni settentrionali che limita i trasferimenti a favore della nostra Regione. La Campania è la regione d’Italia che riceve meno soldi di tutte nel riparto del fondo sanitario nazionale. Lo ricordo sempre, in modo tale che ci capiamo bene quando si parla di Nord e di Sud. Non mi interessa la demagogia, ma i numeri, che parlano chiaro. Riceviamo pro capite ogni anno dal fondo sanitario nazionale 45 euro in meno rispetto del Veneto, 40 euro in meno rispetto alla Lombardia, 60 euro in meno rispetto all’Emilia Romagna, 30 euro in meno rispetto al Lazio. La Campania è depredata ogni anno di 350 milioni di euro. Lo Stato italiano dovrebbe vergognarsi”.

Poi ha rincarato la dose: “Abbiamo avuto anche in questa emergenza meno tamponi di tutti. Lo Stato Italiano si comporta in modo vergognoso. In Campania ci hanno mandato un tampone ogni 50 abitanti, in Veneto ogni 16″. “Pure le mascherine ne abbiamo avute un terzo rispetto agli altri”, ha aggiunto. “Abbiamo fatto un miracolo tra le grandi regioni siamo quella con meno morti e meno contagi. I nostri ospedali sono i più sicuri. Se dovete curarvi restate qui, anche perché avete meno rischi di contagiarvi. Non andate al Nord”.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.