De Luca in diretta: “In Italia siamo al crollo totale. Ci hanno detto come Totò: arrangiatevi”


Campania. E’ preoccupato il governatore De Luca per l’allentamento della pressione dello Stato centrale e delle altre regioni sul rispetto delle regole anti-covid. “In Italia non controlla più niente nessuno, siamo al crollo psicologico e politico“, ha dichiarato durante la sua conferenza settimanale. De Luca: “Siamo al crollo totale” “Abbiamo avuto un crollo generale, che

De Luca in diretta: “In Italia siamo al crollo totale. Ci hanno detto come Totò: arrangiatevi”

Campania. E’ preoccupato il governatore De Luca per l’allentamento della pressione dello Stato centrale e delle altre regioni sul rispetto delle regole anti-covid. In Italia non controlla più niente nessuno, siamo al crollo psicologico e politico“, ha dichiarato durante la sua conferenza settimanale.

De Luca: “Siamo al crollo totale”

“Abbiamo avuto un crollo generale, che va dalle istituzioni ai singoli cittadini – ha dichiarato il governatore -. Forse era inevitabile dopo due mesi di chiusura. Dall’orizzonte è scomparsa ogni preoccupazione del contagio”.

Poi ha continuato: “Tutto il lavoro di questi giorni dei vari comitati è arrivato alla conclusione che diceva Totò: “Arrangiatevi”. Questa è la mia sensazione, a questo siamo arrivati. Questo è quello che mille persone in un comitato hanno fatto. Noi siamo per riaprire tutto ma non per poi richiudere dopo una settimana. Sennò non si capisce perché non abbiamo riaperto tutto il 4 maggio. Faremo verifiche. Continue verifiche.”

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.