bonus 800 euro

Bonus 800 euro. Il bonus da 600 euro per i lavoratori autonomi cambierà con il decreto aprile. L’importo verrà innalzato a 800 euro e l’indennità verrà erogata non solo per il mese di aprile, ma anche per quello di maggio. Lo ha comunicato il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, durante il question time alla Camera.

Bonus 600 euro aumento a 800 euro aprile e maggio

Il ministro Catalfo a proposito dell’aumento bonus partita IVA da aprile ha scritto su Facebook: “Nuovo decreto, nessuno rimarrà indietro” – “Stiamo lavorando al prossimo decreto che in termini di risorse sarà più consistente rispetto a quello di  marzo, in modo tale da poter aumentare l’importo dell’indennità per autonomi e professionisti fino a 8oo euro e introdurre un Reddito di emergenza per le fasce più deboli della popolazione”.

inlineadv

Bonus 600 euro Inps: a chi spetta e come richiederlo, orari domanda

L’indennità da 600 euro (da aprile 800) spetta ai liberi professionisti, ai co.co.co, agli autonomi iscritti alle gestioni speciali, ai lavoratori stagionali del turismo, ai lavoratori agricoli e a quelli dello spettacolo.

I requisiti

I requisiti per poter accedere al bonus di 600 euro del mese di marzo erano:

  • avere percepito nel periodo di imposta 2018 un reddito complessivo non superiore a Euro 35.000 la cui attività sia stata limitata dai provvedimenti restrittivi emanati in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da COVID-19;
  • aver percepito nel periodo di imposta 2018 un reddito complessivo compreso tra Euro 35.000 ed Euro 50.000 e trovarsi in una delle seguenti situazioni: avere chiuso la posizione IVA nel periodo compreso tra il 23/02/2020 e il 31/03/2020. Avere subito una riduzione di almeno il 33% del reddito percepito nel I trimestre 2020 rispetto a quello del I trimestre 2019

Bonus 600 euro INPS aumento a 800 euro aprile

L’INPS informa che le domande per usufruire della prestazione “indennità di 600 euro” possono essere presentate dal primo aprile 2020 anche attraverso il numero verde INPS e Patronati.  Tridico presidente INPS ha detto sono “100 domande al secondo” e precisa non c’è ordine cronologico, si può accedere anche nei prossimi giorni. Da stanotte però il sito dell’Inps è stato letteralmente preso d’assalto dalle domande per il contributo previsto dal decreto Cura Italia come prima risposta all’emergenza coronavirus.

Bonus 800 euro aprile: domanda

Fino a quando non sarà varato il decreto aprile non si conosceranno i dettagli anche del bonus 800 euro. Probabile, come avevano già annunciato qualche settimana fa, che non ci sarà bisogno di una nuova domanda da inoltrare. L’Inps ha già i dati di chi ha fatto richiesta per il mese di marzo e le procedure dovrebbero anche essere più veloci. Ma al momento sono ipotesi

related