Terremoto nelle Marche, avvertita scossa di magnitudo 2.9


Terremoto nelle Marche. Il sisma di magnitudo 2.9 è stato distintamente avvertito dalla popolazione in provincia di Pesaro e Urbino questa mattina alle 6 e 57. Terremoto nelle Marche L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia hanno localizzato l’epicentro della scossa nel comune di Sant’Ippolito a una profondità di 37 chilometri. La popolazione marchigiana ha avvertito

Terremoto nelle Marche, avvertita scossa di magnitudo 2.9

Terremoto nelle Marche. Il sisma di magnitudo 2.9 è stato distintamente avvertito dalla popolazione in provincia di Pesaro e Urbino questa mattina alle 6 e 57.

Terremoto nelle Marche

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia hanno localizzato l’epicentro della scossa nel comune di Sant’Ippolito a una profondità di 37 chilometri.

La popolazione marchigiana ha avvertito il movimento tellurico non solo a Sant’Ippolito, ma anche nei comuni limitrofi come Barchi, Serrungarina, Saltara, Fossombrone, Mondavio e altri comuni del territorio.

E’ la seconda scossa di terremoto che si registra all’inizio del mese di aprile. L’ultima individuata dai sismografi risale a quattro giorni fa: il sisma di magnitudo 2.3  è stato localizzato a Ripe San Ginesio, in provincia di Macerata. Anche in questo caso, il movimento tellurico si è verificato dopo le sei del mattino.

 

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.