America, Pentagono: testato con successo missile ipersonico


America, missile ipersonico testato con successo. Il Pentagono oggi ha annunciato la notizia. Mentre il mondo intero è concentrato sull’emergenza Coronavirus, dagli Stati Uniti il Pentagono annuncia di aver testato oggi un missile ipersonico equipaggiato con armamenti. Il vice ammiraglio Johnny Wolfe: “Pronti alla prossima fase”. Il Dipartimento della Difesa ha effettuato con successo il test” su

America, Pentagono: testato con successo missile ipersonico

America, missile ipersonico testato con successo. Il Pentagono oggi ha annunciato la notizia. Mentre il mondo intero è concentrato sull’emergenza Coronavirus, dagli Stati Uniti il Pentagono annuncia di aver testato oggi un missile ipersonico equipaggiato con armamenti. Il vice ammiraglio Johnny Wolfe: “Pronti alla prossima fase”.

Il Dipartimento della Difesa ha effettuato con successo il test” su un missile ipersonico, lanciato da Kauai, alle Hawaii. Il missile ha volato a una velocità cinque volte maggiore a quella del suono verso il designato punto di impatto, afferma il Pentagono. Il test “convalida il nostro design e siamo ora ponti e muoversi alla prossima fase”, osserva il vice ammiraglio Johnny Wolfe.

America, missile ipersonico

I missili ipersonici sono degli iper razzi la cui funzionalità è da tempo in corso di sperimentazione: capaci di viaggiare velocissimi (per essere definiti ipersonici devono superare almeno 5 volte la velocità del suono), pur mantenendo l’altezza e la manovrabilità di un cosiddetto missile “cruise”, da crociera. Sono potenzialmente micidiali: se utilizzati potrebbero raggiungere un obiettivo lontanissimo, letteralmente in una manciata di minuti. E senza farsi individuare, almeno con i sistemi attualmente in uso.

America, il missile ipersonico. La struttura è l’elemento più delicato della nuova arma. E’ necessario che sia realizzata con leghe particolari di metallo e ceramiche solidissime. Si tratta di uno strumento da guerra nuovo su cui stanno investendo anche altri paesi come Cina e Russia, nuova frontiera della potenza nucleare. A dicembre, Mosca è stata la prima ad annunciare che il suo missile ipersonico Avangard è pronto: un super razzo, capace di superare di 27 volte la velocità della luce, percorrendo fino a 33 mila chilometri in un’ora. Intanto, pure il Dragone sta investendo in questo tipo di ricerca. Lo scorso ottobre ha addirittura esibito il prototipo del suo DF-17 ipersonico durante la grande parata militare organizzata per festeggiare i 70 anni del governo comunista.

Iran-Usa, pioggia di missili sulle basi militari. Il video è da brividi

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.