L’allarme Coronavirus condiziona anche i programmi televisivi.

Live – Non è la d’Urso, che andrà in onda stasera domenica 23 febbraio 2020, sarà condizionata dall’allerta Coronavirus che è scattata in Italia. La notizia viene data direttamente dalla conduttrice, Barbara D’Urso, sul suo profilo Instagram.

D’Urso spiega che Mediaset ha deciso che la puntata andrà in onda in diretta e senza pubblico, una “scelta che condivido totalmente per il senso di responsabilità verso il pubblico stesso, verso gli ospiti e verso i tecnici che lavorano al programma.

Su Facebook ha scritto: “IN RISPETTO DELL’ORDINANZA DELLA REGIONE LOMBARDIA, MEDIASET HA DECISO CHE QUESTA SERA LIVE #NONELADURSO ANDRÀ IN ONDA IN DIRETTA E SENZA PUBBLICO IN STUDIO, UNA SCELTA CHE CONDIVIDO TOTALMENTE PER IL SENSO DI RESPONSABILITÀ VERSO IL PUBBLICO STESSO, VERSO GLI OSPITI E VERSO I TECNICI CHE LAVORANO AL PROGRAMMA. SI DICE “THE SHOW MUST GO ON”, SÌ MA GIUSTAMENTE, SENZA ESPORRE LE PERSONE AD ALCUN TIPO DI RISCHIO INUTILE. NON SARÀ FACILE PER ME CON LO STUDIO COMPLETAMENTE VUOTO MA CERCHERÒ COMUNQUE DI TENERVI COMPAGNIA CON TUTTI GLI OSPITI PREVISTI E SO CHE SENTIRÒ IL VOSTRO CALORE DA CASA ATTRAVERSO I SOCIAL ❤️”

Coronavirus, il sindaco Beppe Sala: “Chiudere le scuole a Milano”



continua a leggere su Teleclubitalia.it