Incidente sull’A5 Torino-Aosta: Loris morto nello scontro a 26 anni

Incidente sull’A5 Torino-Aosta: Loris morto nello scontro a 26 anni

Tragedia questa mattina all’alba sull’A5. Morto Loris Azzaro, 26 anni. Il giovane è rimasto coinvolto in un incidente stradale sull’autostrada Torino-Aosta. Lo schianto si è consumato a Volpiano.

Incidente sull’A5: morto Loris Azzaro

Secondo quando ricostruito, il ragazzo era alla guida di una Jeep Renegade lungo l’asse autostradale, in direzione Aosta. All’alba, per ragioni da accertare, si sarebbe scontrato con un’Alfa Romeo Mito e una Bmw Serie 1. Gli altri conducenti sono rimasti feriti e trasportati al pronto soccorso di Chivasso. Loris, invece, sarebbe morto sul colpo. La stradale ha riaperto l’autostrada al traffico nel tratto San Giorgio-Volpiano in direzione Milano.

Il lutto per Loris ad Aosta

Figlio del comandante della stazione carabinieri di Aosta, frequentava la scuola per agenti di Polizia ad Alessandria. Azzaro, residente ad Aosta, era un promettente arbitro di calcio che dalla scorsa estate era stato promosso al livello nazionale. Domani avrebbe arbitrato Brienza-Montescaglioso del campionato di Eccellenza in Basilicata. La notizia del suo decesso sta facendo rapidamente il giro della comunità sportiva.

 



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.