napoli

Napoli. Procede senza sosta i controlli della polizia municipale di Napoli nei luoghi della movida partenopea. Questa volta i vigili urbani hanno sottoposto a sequestro una discoteca di via Bernardo Cavallino, dove era in corso una serata con oltre 200 ragazzini, di cui buona parte minorenni.

Alcol ai minorenni e discoteca senza autorizzazione

Il locale è risultato privo delle autorizzazioni previste a tutela dell’incolumità degli avventori in termini di sicurezza e agibilità delle discoteca.

Denunciato gestore per mancanza dell’agibilità e sanzionato in quanto sprovvisto della licenza di esercizio per le serate.

Durante l’ispezione dei luoghi gli agenti hanno, inoltre, riscontrato la presenza di grosse quantità di alcolici e superalcolici sorprendendo gli addetti al bar a preparare cocktail a minori di 16 anni denunciando e sanzionando con una multa di 300 euro coloro che fornivano alcol senza preliminare accertamento dell’età. I ragazzi minorenni sorpresi a consumare sostanze alcoliche sono stati affidati ai genitori.



continua a leggere su Teleclubitalia.it