caso coronavirus napoli

Oggi verranno diffusi i risultati delle analisi sui tamponi di saliva del 28enne cinese ricoverato al Cotugno di Napoli. Si sarà se sia o meno affetto dal coronavirus che sta seminando la paura di una pandemia anche in Europa.

Napoli, caso sospetto di Coronavirus. Coppia di sposini ricoverati

Il 28enne cinese è in viaggio di nozze con la moglie. Dopo essere atterrato a Roma, è arrivato in soggiorno a Napoli il 25 gennaio. Presenta tutti i sintomi di una seria broncopolmonite. E’ arrivato dalla zona del contagio insieme a un’altra coppia di sposini per trascorrere in Italia la luna di Miele. Non si conoscono tutti gli spostamenti effettuati nella Capitale e a Napoli. All’ombra del Vesuvio, ha alloggiato presso un Bed & Breakfast del centro storico di Napoli.  Non sono noti il nome e le coordinate civiche della struttura di ricezione. In aeroporto a Roma, in assenza di sintomi, i due turisti sono stati censiti ma non trattenuti.

Il ricovero

Insieme al 28enne è stata ricoverata anche la moglie, che è giunta all’ospedale Cotugno di sua spontanea volontà. L’altra coppia di sposi è stata trattenuta per i controlli sanitari di routine. Intanto ieri il presidente della Regione Vincenzo De Luca ha ieri prontamente convocato a Palazzo Santa Lucia i manager di Asl e ospedali. Nella riunione è stata confermata l’esigenza di evitare allarmismi. Prima regola: evitare di confondere ogni sintomo con la presenza conclamata del coronavirus.



continua a leggere su Teleclubitalia.it