Napoli, giallo sul lungomare: Elisabetta trovata morta in una pozza di sangue

Napoli, giallo sul lungomare: Elisabetta trovata morta in una pozza di sangue

Giallo a Napoli. Una donna di 64 anni, Elisabetta Coppola, è stata ritrovata morta all’interno della sua abitazione in via Mergellina, nel quartiere di Chiaia, sul lungomare. A darne notizia in anteprima è Repubblica.it.

Napoli, donna trovata morta in casa in via Mergellina

A lanciare l’allarme sono stati i parenti della vittima, che non avevano più notizie di Elisabetta da ore. Poco dopo la drammatica scoperta. La vittima era riversa su una sedia con una forte emorragia causata da una profonda ferita alla caviglia. Sarebbe morta per dissanguamento.

Subito dopo sono sopraggiunti i carabinieri della locale stazione che hanno avviato le indagini di rito e informato il pubblico ministero. La Procura di Napoli ha deciso di disporre l’esame autoptico sulla salma di Elisabetta Coppola per ricostruire le eventuali cause del decesso. Non si esclude una morte violenta, anche se la donna soffriva di una patologia vascolare che facilita le emorragie.



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Tags

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.