Maiale vivo lanciato dal bungee jumping alto 68 metri: il video è terribile

Maiale vivo lanciato dal bungee jumping alto 68 metri: il video è terribile

I gestori di un nuovo parco a tema hanno costretto un maiale a fare bungee jumping per promuovere l’inaugurazione della struttura. La disgustosa operazione di marketing è stata organizzata a Chongqing, cittadina a situata in Cina, ed è stata ripresa in un video divenuto virale.

L’acrobazia è stata messa in scena anche per festeggiare la fine dell’anno del maiale e l’inizio dell’anno del topo. Il povero maiale inconsapevole è stato imbragato, legato e lanciato nel vuoto da 70 metri di altezza: terrorizzato, l’animale ha urlato per tutto il tempo, mentre il pubblico rideva divertito per l’atroce performance.

n Cina non esistono leggi a tutela dei diritti degli animali, ma negli ultimi anni è cresciuta la sensibilità verso questo tipo di abusi.

L’insensato gesto ha sollevato numerose polemiche tra la popolazione, che ha accusato i proprietari della struttura di crudeltà verso gli animali. Un portavoce del parco ha giustificato l’azione dicendo che il maiale era comunque destinato al macello e dunque non c’era nulla di male nel farlo soffrire un po’ prima di essere ucciso, per intrattenere il pubblico.

Guarda il video



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.