pedofilo afragola

Un pedofilo che si aggira nella città di Afragola e molesta le ragazzine. E’ un increscioso episodio quello denunciato da una mamma sui social: la figlia sarebbe stata prima raggiunta da uno sputo e poi palpeggiata da un maniaco sessuale.

Afragola, pedofilo sputa e palpeggia una ragazzina

Vittima una bambina di 11 anni, aggredita e palpeggiata da un uomo mentre si recava a scuola. A raccontare quanto accaduto sul gruppo “Sei di Afragola se…” la madre della ragazzina. Secondo quanto raccontato, mentre la piccola stava andando a scuola, all’istituto Mozillo, un uomo si è avvicinato all’undicenne, ha richiamato la sua attenzione e l’ha fermata. A quel punto, il malintenzionato avrebbe sputato addosso alla bimba, rimproverandola di essere sporca.

I palpeggiamenti: tecnica dello sputo

Probabilmente era solo un espediente, una tecnica. Sputarle addosso per poi toccarla, visto che, a quel punto, nel tentativo di ripulirla, le ha toccato le gambe e il sedere palpeggiandola. La bambina, terrorizzata, è riuscita a divincolarsi, mentre l’uomo si è dato alla fuga. La madre della piccola vittima, che su Facebook ha pubblicato un post in cui esprime tutto il suo disappunto, ha denunciato l’accaduto anche alle forze dell’ordine. Sulla vicenda indagano i carabinieri, che si stanno adoperando per riuscire ad identificare il malintenzionato che ha molestato la 11enne. Non è escluso che il pedofilo sia recidivo e abbia agito in altre circostanze prendendo di mira altre bambine.



continua a leggere su Teleclubitalia.it