napoli aggressione cardarelli infermiere

Napoli. Due infermiere aggredite al Cardarelli dalla paziente e dal marito. Si tratta dell’ennesima aggressione subita dal personale medico nella città partenopea. I fatti sono accaduti all’interno del padiglione A, nel reparto di “Terza Chirurgia” dove stavano sottoponendo a terapia alcuni ricoverati. Entrambe le infermiere hanno riferito di essere state aggredite prima verbalmente e poi fisicamente per aver sollecitato un parente di una ricoverata ad allontanarsi al fine di consentire la somministrazione della terapia ad una paziente.

Napoli, infermiere aggredite al Cardarelli

Le donne che in seguito all’aggressione, sono state assistite al pronto soccorso dell’ospedale. Hanno raccontato di essere state strattonati e spintonate dalla paziente e da suo marito. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine che hanno verbalizzato l’accaduto e ciascuna infermiera è stata refertati con 2 giorni di prognosi sebbene per motivi diversi. Una donna ha accusato un forte stato di ansia reattiva, la collega ha avuto una contusione addominale.

inlineadv
related