rissa scuola

MARCIANISE. Accade in tutte le scuole del mondo che gli insegnanti spostino di tanto in tanto gli alunni da una classe all’altra in assenza di prof. Ma per un genitore del casertano questo spostamento era qualcosa di impossibile da accettare al punto di aggredire il docente. E’ accaduto a Marcianise, ieri, secondo quanto riporta edizione caserta.

Genitore aggredisce professore

L’animata discussione si è conclusa nel peggiore dei modi: con un docente col naso rotto e sanguinante e con il genitore che si è dileguato per le strade del centro con suo figlio. I fatti nei pressi della scuola media Bosco. L’uomo era andato a prendere suo figlio a scuola che gli ha raccontato degli spostamenti avvenuti nel corso della giornata, compreso lo spostamento dovuto all’assenza di alcuni docenti.

inlineadv

L’aggressione

Le parole del ragazzino hanno scatenato l’ira del padre che ha così deciso di dover immediatamente raggiungere e affrontare la questione con il docente. Ne è nata una discussione animata sfociata ben presto in aggressione, al termine della quale l’uomo ha colpito il docente provocandogli una frattura al naso. Sulla vicenda al momento non sono stati presi provvedimenti: probabilmente si attende la denuncia della parte interessata prima di intervenire per vie giudiziarie.

related