Repubblica Ceca, sparatoria in ospedale: 6 morti e diversi feriti

Repubblica Ceca, sparatoria in ospedale: 6 morti e diversi feriti

Sei persone uccise e altre rimaste gravemente ferite. E’ il drammatico bilancio della sparatoria avvenuta al Faculty Hospital di Ostrava nel nord-est della Repubblica Ceca, vicino al confine polacco e a circa 300 chilometri da Praga. 

Ad aver sparato dovrebbe essere un uomo alto circa un metro e ottanta, con addosso una giacca rossa. La sparatoria si è verificata in uno dei reparti ambulatori intorno alle 7.

L’uomo è entrato e cominciato a sparare, colpendo circa sette persone. La polizia, intervenuta immediatamente sul posto, ha evacuato la struttura sanitaria, l’Università, gli asili e le scuole adiacenti. 

“Sfortunatamente, l’attacco ha causato diverse vittime”, ha dichiarato il ministro degli Interni Jan Hamacek, all’emittente Ceska Televize. “Sei morti e due feriti”, conferma in un tweet la polizia. lL premier ceco Andrej Babis ha annullato tutti i suoi appuntamenti per raggiungere Ostrava.



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.