Calabria, scatta allerta meteo: nubifragi e temporali nelle seguenti zone. Scuole chiuse

Calabria, scatta allerta meteo: nubifragi e temporali nelle seguenti zone. Scuole chiuse

Scatta l’allerta meteo arancione in Calabria per domani, 5 dicembre. Scuole chiuse in alcuni comuni della regione. A darne notizia è la Protezione Civile locale in seguito all’ultimo bollettino meteo diramato dalle autorità.

Temporali e pioggia

La tempesta di “Santa Crispina”, com’è stata battezzata, si abbatterà tra oggi e domani su tutta la fascia ionica e colpirà principalmente Puglia e Calabria. Previste piogge torrenziali e venti forti. Il Centro Funzionale Multirischi dell’ARPACAL ha emesso l’allarme arancione. La Calabria sarà la Regione più colpita da questa nuova, violenta, ondata di maltempo che rischia di determinare un’altra pesante alluvione soprattutto tra Catanzaro, le Serre vibonesi e l’Aspromonte fino alla zona sud di Reggio Calabria.

Scuole chiuse a Catanzaro

A seguito dell’allerta meteo, alcuni sindaci corrono già ai ripari. Il primo cittadino di Catanzaro, Sergio Abramo, ha disposto la chiusura di tutti gli istituti scolastici di ogni ordine e grado per domani giovedì 5 dicembre. Il sindaco ha anche attivato il Centro operativo comunale, “per monitorare – si legge in un comunicato – in tempo reale l’evoluzione delle condizioni meteo e predisporre ogni misura necessaria per scongiurare eventuali pericoli a tutela della sicurezza e pubblica incolumità”. Non si esclude che altri sindaci della fascia ionica seguano l’esempio di Abramo nelle prossime ore.

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.