The Irishman, Robert De Niro, al Pacino, Joe Pesci,

The Irishman sbarca su Netflix (sub ita). Da stamattina alle 9 sulla piattaforma streaming, è possibile guardare la pellicola diretta da Martin Scorsese con il doppiaggio in italiano oltre che in lingua originale.

The Irishman: la trama

The Irishman è unfilm diretto da Martin Scorsese con Robert De Niro, Joe Pesci e Al Panico. La pellicola è incentrata sulla figura realmente esistita del criminale Frank Sheeran, detto “The Irishman”. Sheeran è un veterano della seconda guerra mondiale, invischiato in affari con il mafioso Russell Bufalino. Frank, nel corso del film, sotto forma di voce narrante, racconta la sua vita e la sua ascesa nel mondo criminale. Tra i tanti episodi narrati, c’è uno dei più grandi misteri che ha ossessionato l’opinione pubblica statunitense: la scomparsa nel luglio 1975 del leggendario sindacalista Jimmy Hoffa, amico dello stesso Sheeran. Un caso nel quale è inevitabilmente immischiato lo stesso Frank e che è rimasto irrisolto nel tempo. Il corpo di Hoffa infatti mai ritrovato non conosce omicida. Il film offrirà un ritratto indedito dei segreti della criminalità organizzata del tempo. In particolare modo spiega i suoi sistemi interni, gli imbrogli, le rivalità e i collegamenti con la politica tradizionale.

inlineadv

Irishman: cast, curiosità e streaming (sub ita)

Dalle 9 di oggi, 27 novembre, è possibile vedere il film “The Irishman” in streaming su Netflix in italian0. E’ possibile visualizzarlo anche gratis, grazie all’abbonamento in prova che la piattaforma offre ai nuovi abbonati che vogliano sperimentare l’offerta di Netflix. Questo film, per la regia di Martin Scorsese, vanta un cast d’eccellenza. Tra i protagonisti troviamo Robert De Niro nel ruolo di Frank Sheeran, Al Pacino nel ruolo do Jimmy Hoffa e il mafioso Russell Bufalino è interpretato da Joe Pesci. Il film ha la durata di 210 minuti ed è approdato in Italia lo scorso 4 novembre. La pellicola è tratta dal libro di Charles Brandt “I Heard You Paint Houses“, che racconta appunto la storia di Frank Sheeran, detto The Irishman.

Secondo la critica, l’intento di Scorsese era quello di costruire un compendio della sua cinematografia, riprendendo in particolare lo spirito e le atmosfere di Quei bravi ragazzi, film cult del 1991. Difatti rispecchia al contrario il leggendario “Copa shot” del suo capolavoro del ’90. La cinepresa si addentra lungo i corridoi di una casa di riposo fino a stanare Frank. L’uomo ormai anziano e confinato ad una sedia a rotelle, inizia il suo racconto in voce fuori campo (come l’altro irlandese prestato alla mafia in Quei bravi ragazzi). Il film che da oggi approda su Netflix terrà incollati allo schermo i suoi spettatori per oltre 2 ore e mezzo.

related