USA: scarcerati 3 innocenti in carcere da 36 anni per omicidio

USA: scarcerati 3 innocenti in carcere da 36 anni per omicidio

USA: Scarcerati 3 innocenti che per oltre 36 anni sono rimasti reclusi senza aver commesso nessun reato. Teatro di questa vicenda sono gli USA.

I tre uomini che oggi possono dirsi liberi hanno passato 36 anni della loro vita in galera da innocenti.

USA Scarcerati 3 innocenti: erano reclusi da 36 anni

La notizia che ha fatto scalpore è già finita sui rotocalchi di tutto il mondo. A riportarlo primo fra tutti è TgCom24. I fatti risalgono al 1983. Alfred Chestnut, Andrew Stewart e Ransom Watkins, ora ultracinquantenni furono arrestati a Baltimora con l’accusa di aver assassinato un ragazzino. I tre all’epoca avevano 16 anni e ingiustamente sbattuti in carcere hanno sempre dichiarato di essere innocenti. Sulla vicenda è intervenuta anche Marilyn Mosby, la procuratrice statale. La donna al riguardo ha infatti dichiarato: “Oggi non è una vittoria, ma una tragedia perché questi uomini si sono visti rubare 36 anni della loro vita“.

Il colpevole del delitto per cui ingiustamente sono stati condannati i tre, fu commesso da Michael Willis. Quest’ultimo era un altro studente che a sua volta rimase vittima di una sparatoria nel 2002. Il trio si è sempre dichiarato innocente anche quando era scattata la possibilità di uno sconto di pena. Decisero infatti all’unanimità di continuare a dire la verità. Dichiararsi colpevoli infatti sarebbe stata un’ammissione di colpa fasulla. Falsità questa a cui i tre non hanno mai voluto prendere parte. Anche se questo voleva dire restare in carcere da innocenti. Ora che si è dimostrata la loro innocenza i tre possono tornare liberi. Nonostante ciò però il futuro di questi tre cinquantenni sarà per sempre segnato da quelli che sono 36 anni di carcere. Una vita intera dunque passata tra delle mura anguste da innocenti.

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.