Brescia. Spacciatore di cocaina con il reddito di cittadinanza: arrestato

Brescia. Spacciatore di cocaina con il reddito di cittadinanza: arrestato

Brescia. Aveva tutti i requisiti richiesti per il reddito di cittadinanza. Eppure un uomo di 57 anni, nell’ambito di un servizio antidroga nei pressi delle scuole medie e del cimitero condotto dai Carabinieri, è stato sorpreso in possesso dello stupefacente.

Spacciatore di cocaina con il reddito di cittadinanza: arrestato

I militari una volta arrivati in via del Soccorso hanno controllato l’uomo, originario dell’Albania, residente in paese. Dalla successiva perquisizione personale del 57enne i militari hanno rinvenuto 10 dosi per un totale di 5 grammi di cocaina.

Nella sua abitazione gli uomini dell’Arma hanno trovato 1000 euro ritenuti provento dello spaccio e materiale per il confezionamento delle dosi. Dagli accertamenti l’uomo è risultato nullafacente ma destinatario del reddito di cittadinanza. I Carabinieri hanno quindi tratto in arresto l’uomo per il reato di detenzione di stupefacente ai fini di spaccio. Sottoposto a rito direttissimo il giudice ha convalidato l’arresto.

Caso analogo in Sicilia

Un caso analogo si verificò a Siracusa. L’ennesimo “furbetto” del reddito di cittadinanza fu arrestato in quanto la Guardia di Finanza scoprì che l’uomo svolgeva l’attività di spacciatore ed era addirittura in possesso di una Porsche. Inoltre i baschi verdi trovarono lo stupefacente nascosto nell’abitazione dell’uomo in doppi fondi ricavati nelle lattine di bevande e di un piccolo estintore.

 

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.