Sigarette di contrabbando, a Giugliano è record di vendite

Sigarette di contrabbando, a Giugliano è record di vendite

GIUGLIANO. A Giugliano 25 fumatori su cento comprano sigarette di contrabbando. E’ questo il nuovo record della terza città della Campania. Il più alto numero insomma di bionde fuori legge viene fumato nella città della mela annurca. Un record battuto solo dalle ricche Udine e Trieste su cui pesa però la vicinanza del confine di Stato.

Il record giuglianese è stato accertato dagli 007 dalla JTI che hanno analizzato i mozziconi abbandonati per strada. Gli analisti hanno verificato se erano quelli venduti dal monopolio o al contrario quelli arrivati in Italia illegalmente.

A Giugliano il 25% della popolazione fuma sigarette fuorilegge seguita da Napoli con il 22.4% Pozzuoli al 21,7% Torre del Greco con il 20,7%. Numeri che si sono impennati nell’ultimo trimestre dove le cheap white hanno avuto un incremento di vendita in tutta Italia aumentando di più di un punto percentuale. Un danno all’erario, quello dei contrabbandieri, che supera nell’Unione Europea più di 10 miliardi e testimoniato anche da sequestri della finanza che sono stati negli ultimi mesi di più di 335 tonnellate. 

Giugliano, strade invase da mozziconi “selvaggi”: inquinano molto più di quello che si pensi

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.