Selfie mortale, scivola nella cascata mentre si scatta una foto: 33enne muore in vacanza

Selfie mortale, scivola nella cascata mentre si scatta una foto: 33enne muore in vacanza

Dal Mondo. Muore mentre si scatta un selfie, tragedia in vacanza per un 33enne. Un turista francese 33enne è morto dopo essere scivolato in una cascata mentre cercava di fare un selfie. L’incidente è avvenuto giovedì pomeriggio sull’isola tailandese di Koh Samui, famosa per le sue spiagge di sabbia bianca e le escursioni nella giungla. L’uomo è caduto nella cascata Na Mueang 2, nello stesso punto dove a luglio è morto un turista spagnolo. A riferire la notizia alla stampa è stata la polizia locale.

Selfie mortale in vacanza

La vicenda qui raccontata sembra incredibile, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”. Nel senso che mai e poi mai vorremmo credere che qualcuno sia morto per scattarsi il selfie “perfetto”. Eppure è accaduto. Perché se in fondo può essere una bella sensazione guardare il proprio selfie e accorgersi di aver dato vita a un’opera fantastica, può essere altrettanto sciocco perdere la vita per scattare un selfie che non vedremo mai. Un selfie non dovrebbe mai costare la vita a nessuno. Uno studio choc dell’All India Institute of Medical Sciences, rivela che fra il 2011 e il 2017, sono morte accidentalmente 259 persone durante lo scatto di selfie.

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.